GF14, Verdiana Fanzone e Lidia Vella contro Cristiano Malgioglio

Le diatribe si spostano dalla diretta del Grande Fratello 14 al Web: ecco il video di chiarimento di Lidia Vella in cui parla di Cristiano Malgioglio, rispondendo al paroliere

Continuano le diatribe tra Lidia Vella e Cristiano Malgioglio, che si spostano dalla diretta serale del Grande Fratello 14, dove il paroliere è opinionista insieme con Claudio Amendola, al Web. In un video rimbalzato su Facebook, la siciliana torna a parlare degli argomenti che hanno tenuto banco l'ultimo giovedì sera.

Lidia è stata incalzata in trasmissione, ancora una volta, per il suo rapporto con Alessandro Calabrese, ma anche con quello che era stato attribuito come il suo ragazzo all'ingresso della casa di Cinecittà, Ramzi. Tutto abbastanza nei canoni, nel senso che non era la prima volta che la gemella eliminata - la sorella Jessica Vella è ancora in gara - venisse messa al centro di una discussione sugli uomini della sua vita. Da Malgioglio in particolare, che dal primo momento ha stigmatizzato il suo ruolo nella vita di Alessandro. Ma al Grande Fratello, si sa, le storie dei concorrenti emergono sempre, dato che il reality riguarda proprio la vita vera.

Così Lidia, con l'amica e concorrente Verdiana Fanzone, ha realizzato questo video amatoriale, in cui chiarisce determinate tematiche, tra cui anche i suoi sentimenti verso la relazione tra la sorella e Kevin Ishebabi. Verdiana attribuisce all'amica la capacità di risollevare interesse verso il reality e il filmato si chiude con le ragazze che dicono "Ciao, Cristiana" all'indirizzo di Malgioglio. Il paroliere non l'ha presa male, anzi ha risposto su Twitter "Grazie per avermi informato di quello che ha detto Lidia e Verdiana del gf14. Mi viene da ridere anzi ragazzi ridiamoci sopra."

Intanto, sono molti gli utenti del Web che invocano la cacciata dal programma di Verdiana e Lidia, per un video considerato dai social poco educato verso la trasmissione. Nel primetime di domani sera ci potrebbero essere delle evoluzioni.