Gianni Morandi prende una multa e posta su Facebook un video in cui canta "Andavo a 100 all'ora"

Dopo aver preso una multa, il cantante ha postato su Facebook il video di una delle sue canzoni più note

"22 luglio. Pochi giorni fa mi è arrivata una multa da pagare perché in autostrada ho superato il limite di velocità. Andavo poco oltre i 130 km all'ora...". Così Gianni Morandi annuncia di esser stato sorpreso mentre superava il limite di velocità. Più sotto, posta un video in cui, giovanissimo, canta "Andavo a 100 allora". Una reazione, quella di Gianni, che ha fatto molto divertire i suoi fans e che ha dimostrato, se mai ce ne fosse ancora bisogno, che è proprio difficile farlo arrabbiare. Un suo fan, Alessio, per scherzare, gli ha scritto: "Gianni secondo me ti è arrivata la multa perchè hai messo le mani fuori dal finestrino e hai bloccato il traffico. Un abbraccio". E lui: "Caro Alessio, per le mani ero in regola, avevo l'autorizzazione per i trasporti eccezionali. Un caro saluto".

Commenti

Anonimo (non verificato)

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Gio, 23/07/2015 - 20:23

Se si permette di scherzare su una multa è evidente che per lui era troppo bassa. Io ho preso la multa per eccesso di 1 km. e mi giravano le scatole. Triplicatela tre volte e vediamo se scherza ancora.

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Ven, 24/07/2015 - 11:03

le multe andrebbero calcolate in base al reddito, si puo' fare, ma non lo fa nessuno perche' i ricchi che governano ne uscirebbero con le ossa rotte.

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 24/07/2015 - 13:15

solo per lui applicate la multa in base al reddito. così vediamo se fa ancora lo spiritoso. e in più toglieteli dal suo conto 1 milione di euro da destinare ai suoi fratelli clandestini

gianni.g699

Ven, 24/07/2015 - 16:55

Da prodigio musicale a rappresentante di polli ...

patty

Ven, 24/07/2015 - 17:02

Cosa studiata per avere visibilità sui media.

ziobeppe1951

Ven, 24/07/2015 - 19:13

È un compagno che sbaglia

pilandi

Sab, 25/07/2015 - 11:39

faustopaolo è evidente che tu sei uno spiantato e lui no, non essere invidioso...rosica in silenzio

Anonimo (non verificato)

pilandi

Sab, 25/07/2015 - 11:42

nowhere71 se tutte le multe venissero applicate in base al reddito questo giornale non esisterebbe

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)