Grey’s Anatomy: dopo il finale di stagione arriva la serie web

Sarà disponibile da domani sul sito di Foxlife la web series di Grey's Anatomy, ecco tutti i dettagli

Aria di novità per fan di Grey’s Anatomy, la serie medica più longeva della tv. In vista del finale della stagione numero 14, in onda questa sera su FOXLife, arriva anche la serie web dal titolo Grey’s Anatomy: B-Team.

Non si ferma il successo del medical drama creato da Shonda Rhimes, in onda in America da oltre un decennio. Dopo Station 19, spin-off prontamente rinnovato per una seconda stagione, si aggiunge anche la serie web, che sarà disponibile da domani sul sito ufficiale di Foxlife.it. L’intenzione della web-series è quella di alzare il velo sulle vite delle sei matricole che corrono a perdifiato tra le corsie del Grey Sloan Memorial Hospital, focalizzando l’attenzione sui personaggi che sono stati presentati nella stagione numero 14. Grey’s Anatomy: B-Team è composto da sei episodi e, ognuno di essi, è dedicato al primo giorno da specializzando dei futuri medici. Nella web series si assiste alle difficoltà quotidiane delle matricole, alle prese con il mondo complesso e competitivo della chirurgia, fiduciosi di riuscire ad impressionare lo sguardo sempre vigile di Miranda Bailey (Chandra Wilson), guest star e punto di congiunzione con la serie madre. Il cast è composto da Sophia Taylor Ali (Dahlia Qadri), Jake Borelli (Levi Schmitt), l’impacciatissimo “Glasses”, Alex Blue Davis (Casey Parker), Jaicy Elliot (Taryn Helm), Rushi Kota (Vik Roy) e Jeanine Mason (Samantha “Sam” Bello), la nuova fiamma del dottor DeLuca, interpretato dall’italiano Giacomo Gianniotti.

Oltre alla Wilson, del cast principale di Grey’s Anatomy B-Team ci sarà il dottor Alex Karev, la dottoressa Maggie Pierce, Kevin McKidd nei panni di Owen Hunt e il dottor Richard Webber. Sarah Drew che interpreta April Kepner, ha fatto il suo debutto dietro la macchina da presa, dirigendo tutti i sei episodi. Grey's Anatomy è stata già confermata per il prossimo anno e viaggerà a stretto contatto con Station 19, dove è in fase di sviluppo, un episodio crossover.