House of Cards, ecco quando verrà trasmessa l’ultima stagione

Svelata la data in cui debutterà la stagione finale di House of Cards, nel video anche il destino dell'iconico Frank Underwood

Pochi minuti fa è trapelato, sui profili social di House of Cards, un breve teaser. Un video della durata di qualche secondo che svela la data in cui, il political drama di Netflix, debutterà in tv. La data prescelta è il prossimo 2 novembre, e saranno 8 gli episodi previsti per l’ultima stagione della serie tv ambientata tra le mura della Casa Bianca. In Italia però bisognerà aspettare la programmazione di Sky, dato che è il colosso della tv a pagamento che detiene i diritto dello show.

Il breve video in questione, oltre ad annunciare la data in cui saranno disponibili gli episodi (almeno non per il pubblico del Bel Paese), mostra anche il destino di Frank Underwood, personaggio che è stato interpretato da Kevin Spacey.

Fatto fuori dal cast per via delle accuse di violenza sessuale, ora sarà Claire Underwood (Robin Wright), a prendere le redini di House of Cards. E dalle prime immagini mostrate sui social, si intravede una lapide, con inciso il nome di Frank J. Underwood, Presidente degli Stati Uniti d’America. Si era già intuito che il personaggio sarebbe uscito di scena, ma con la pubblicazione del teaser, si mettono a tacere molti rumor che da tempo serpeggiavano in rete. Il personaggio morirà, e se la sua morte sarà al centro della narrazione, non resta che aspettare i prossimi episodi. Ma dalle parole pronunciate da Claire, sembra che la deriva thriller di House of Cards, è ancora più latente rispetto al passato. Con la fine di House of Cards si conclude la prima epoca d’oro di Netflix dato che, la serie ispirata al libro di Michael Dobbs, è stata la prima ad essere realizzata dal kolosso dello streaming.