I 10 finali di film più belli di sempre

Da "Inception" a "Calablanca", passando per "Fight Club" e "A Serious Man": ecco quali sono i migliori dieci finali della storia del cinema secondo il sito Cinefix

Una delle regole narrative più importanti può essere applicata anche al cinema: un finale aperto lusinga il fruitore del prodotto di fiction, per cui è sempre meglio ricorrervi, se si vuole ottenere un titolo che resti nella storia. Sono tanti i finali aperti nella classifica elaborata dal sito Cinefix su YouTube, in merito a quali siano i migliori finali della storia del cinema.

Tra questi c'è ad esempio "Inception" di Cristopher Nolan: quante notti hanno perso gli spettatori a capire se la trottola di Leonardo DiCaprio, che distingue i sogni dalla realtà, sarebbe caduta oppure no? Entra di diritto in classifica anche "Fight Club", uno dei capolavori di David Fincher, tratto dall'omonimo romanzo di Chuck Palahniuk: mentre l'autore del libro ha preferito optare per un finale che spiegasse molti fatti, il regista ha scelto un piano sequenza che parlasse al tempo stesso di amore e distruzione.

Tra i migliori finali con tanti interrogativi, non si può tralasciare "A Serious Man" dei fratelli Coen, una sorta di trasposizione della storia biblica di Giobbe, che termina con un gran uragano e potenziali problemi di salute per il protagonista, preannunciando così nuove fatiche per la pazienza - già messa a dura prova da un tradimento, un tentativo di corruzione, un'aitante vicina, un fratello pedofilo e giocatore d'azzardo, lettere anonime - del novello Giobbe.

Le altre pellicole in classifica sono "2001: Odissea nello spazio", "Lezioni di piano", "I 400 colpi", "Sentieri selvaggi", "Gangs of New York" e "Stalker". Al primo posto, davanti a tutti, c'è "Casablanca", perché anche la fine dell'amore più appassionato può essere "l'inizio di una bella amicizia".