I Dear Jack si sciolgono: Alessio Bernabei continuerà da solista

I Dear Jack annunciano il proprio scioglimento: Alessio Bernabei, ex frontman del gruppo rivelazione di "Amici di Maria De Filippi", continuerà da solista

Il mondo della musica italiana dice addio al gruppo rivelazione degli ultimi anni: i Dear Jack si sciolgono. La notizia è ufficiale ed è stata data dall'ufficio stampa della loro etichetta discografica Baraonda, nonché da un post sulla pagina Facebook del gruppo. Il cantante Alessio Bernabei vuole intraprendere un percorso da solista, mentre gli altri componenti della band restano uniti e continueranno a lavorare insieme. «Ci ho pensato tanto - ha dichiarato Alessio - ma ho deciso di camminare da solo, il cuore mi dice questo». Gli altri componenti, invece, fanno un "in bocca al lupo" all'ex frontman e spiegano: «Noi continueremo il nostro percorso con l'entusiasmo e la passione che da sempre ci hanno contraddistinto». Appena resa nota la notizia, l'hashtag #DearJack è salito al primo posto dei trending topic di Twitter. I fan sembrano unirsi alle parole del gruppo: sono in molti a dichiarare di voler rimanere accanto ai Dear Jack, o a quel che ne resta, nonostante l'addio di Alessio, di cui in molti attendono i nuovi lavori in solitaria.

La band romana era finora composta da Alessio Bernabei, Francesco Pierozzi e Lorenzo Cantarini alle chitarre, Alessandro Presti al basso e Riccardo Ruiu alla batteria. Si sono fatti conoscere al grande pubblico nel 2013 partecipando alla tredicesima edizione di "Amici di Maria De Filippi" - furono la prima band ammessa nella storia del talent show di Canale 5 - in cui arrivarono secondi vincendo il Premio della critica. Nel 2015 hanno partecipato al Festival di Sanremo con il brano "Il mondo esplode tranne noi", classificatosi in settima posizione. Avevano all'attivo due album, la prima e la seconda parte di "Domani è un altro film", e sette singoli. Avevano inoltre vinto due Wind Music Awards, un MTV Awards e un Nickeloden Kids' Choice Awards.