I film sonori di Casiello

Gerardo Casiello è un musicista che va oltre la musica. Basta ascoltare (e vedere) il suo disco Alcuni piccoli film per rendersi conto come, al fianco di grandi musicisti come Luca Costantini alla chitarra e Tony Cattano al trombone, sia possibile essere artisticamente trasversali e mescolare in una unica soluzione sia il pop che il cinema. In queste nuove canzoni l'artista esplora la «giornata-tipo» di una «persona-tipo», dalla sveglia del mattino fino a quando ritorna a letto. Una sorta di viaggio paradigmatico che può diventare anche l'immagine di un percorso esistenziale, dall'alba al tramonto. Attenzione: non ci sono riflessi nostalgici in queste canzoni. C'è la forza di un disco per pochi (non è pop) ma ugualmente capace di emozionare.