Imagine Dragons, Dan Reynolds risponde alle critiche

Dan Reynolds, front man della band Imagine Dragons, ha risposto alle molte critiche fatte alla band con un lungo post

Dan Reynolds non ci sta più. Il front man della band Imagine Dragons ha scritto un lungo post sui suoi canali social per rispondere a tutti coloro che hanno attaccato il lavoro del gruppo musicale, la loro integrità e, persino, coloro che li seguono.

Gli Imagine Dragons, che solo qualche giorno fa hanno visto il singolo Thunder ottenere un altro disco di platino, ultimamente vengono definiti la peggior band di sempre e c'è chi li incolpa addirittura di aver fatto morire il rock.

Dan Reynolds e i suoi compagni hanno sempre cercato di scherzare sotto queste critiche integraliste, scegliendo molto spesso la via dell'indifferenza. Ma stavolta il vocalist del gruppo ha deciso di prendere la parola e rispondere a tono.

"Sono dieci anni che ho a che fare con delle critiche e con band che dicono cose orribili sulla mia", ha scritto Dan Reynolds nel suo post, continuando: "Di certo non quelle che io definirei critiche costruttive, dalle quali cerco sempre di imparare qualcosa, ma semplimente delle caz**** da click bait. Parole piene di vigliaccheria e odio che hanno il solo scopo di assecondare il bisogno umano di ridere delle imperfezioni degli altri."

Ma non finisce qui, perché Dan Reynolds ha continuato: "Come spingere un ragazzino a sentirsi non abbastanza figo solo perché ascolta gli Imagine Dragons. Sono stanco delle persone delle altre band (The 1975, foster the people, smashing pumpkins, slipknot, ecc) che si sento in diritto di parlar male della mia band, quale che sia la ragione. Non sono arrabbiato con loro, oltretutto. Quello che provo è più che altro tristezza data dal fatto che questa industria abbraccia e quasi celebra questo tipo di mentalità. Mi sarebbe piaciuto di più un mondo dove gli artisti combattono l'uno al fianco dell'altro, supportandosi vicendevolmente, a dispetto dei nostri gusti differenti e delle nostre voci. I componenti della mia band sono alcuni dei miei migliori amici. Cerchiamo sempre di essere autenticamente noi stessi, portando positività del mondo. E continueremo a fare esattamente questo."

1

Un post condiviso da Daniel Coulter Reynolds (@danreynolds) in data:

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?