Ireland Basinger-Baldwin in topless su Instagram: "Non mi vergogno di me stessa"

La figlia di Kim Basinger e Alec Baldwin si è lasciata alle spalle i difficili momenti causati dalla depressione e ora si gode ogni singolo momento della sua vita

Ireland Basinger-Baldwin, la figlia 21enne di Kim Basinger e Alec Baldwin, sembra aver lasciato alle spalle i momenti difficile della depressione e ora è fiera della sua vita.

Per lei i problemi sono iniziati dopo la fine della relazione con la rapper Angel Haze. La cantante aveva deciso di rendere pubblica la loro relazione pubblicando una foto su Instagram nel 2015. Da lì per Ireland sono iniziati gli eccessi di droga e alcol e i genitori la ricoverarono in un centro di riabilitazione a Malibù.

Grazie alle cure dei medici e a un lungo periodo di riposo, Ireland Basinger-Baldwin si è ripresa e su Instagram pubblica centinaia di foto che la ritraggono in tutta la sua bellezza. "Non mi vergogno del mio corpo", scrive in una sua foto a seno scoperto. Ireland ribadisce spesso di non vergognarsi del suo aspetto fisico, dei suoi tatuaggi e delle sue imperfezioni.

"Questa è quella che sono, prendere o lasciare. Non ho intenzione di passare il tempo a photoshoppare i miei scatti per apparire più bianca e più magra. Nessuno mi ha detto che mi sono rovinata con i tatuaggi. Voglio essere il più reale possibile. Amo le mie curve e i miei tatuaggi", scrive in un'altra foto.