Isola dei Famosi, Bettarini: "Non mi pento di quello fatto per Dayane"

Stefano Bettarini è stato uno dei protagonisti di questo confronto negli studi di Verissimo. E dopo aver chiarito di non essere mai stato in competizione con raz Degan, parla di Dayane Mello

Stefano Bettarini dice di non essersi pentito di nulla per quello fatto all'Isola dei Famosi: "Non mi sono mai pentito nella mia vita, figuriamoci se lo faccio ora".

Nello studio di Silvia Toffanin, l'inviato dell'Isola dei Famosi parla della sua esperienza in Honduras e chiarisce che con Raz Degan non c'è mai stata competizione, "magari qualche incomprensione perché lui non aveva capito il gioco, ma c'è rispetto". Ma quello che interessa al pubblico è della relazione lampo con Dayane Mello.

"Non ti penti neanche di quel bellissimo mazzo di rose, dei bigliettini, delle foto e dei cuoricini per una bellissima naufraga?", chiede Silvia Toffanin. Ma Stefano Bettarini sembra irremovibile e spiega: "No non mi pento di nulla. Nella vita si può anche sbagliare. Stop. Va bene così. Io non avevo dubbi suoi miei sentimenti".

Glissa così il "discorso Dayane Mello" e dalla sua espressione si nota un certo fastidio quando ne parla. Bettarini si irrigidisce anche quando viene svelato un retroscena. Dayane Mello e Simone Susinna, quando erano in albergo prima di sbarcare sull'Isola die Famosi, avevano pensato di inventarsi una storia d'amore per poter rimanere più tempo in gioco. Anche qui l'espressione di Bettarini e la sua difficoltà a star seduto composto mostrano un certo fastidio e delusione per una storia che come è nata è finita.