Isola dei Famosi, la prima prova evolutiva dei naufraghi

Dopo la falsa partenza della prima puntata dell'Isola dei Famosi, è iniziato ufficialmente il programma e i naufraghi hanno già effettuato la prima prova evolutiva che decreterà chi potrà passare all'isola successiva

Dopo la falsa partenza di ieri sera, questa sera è ufficialmente iniziata la dodicesima edizione dell'Isola dei Famosi.

Il maltempo, ieri sera, ha messo i bastoni fra le ruote ai naufraghi, alla produzione e ad Alessia Marcuzzi. La diretta, infatti, è stata interrotta soltanto dopo la prima ora. Il vento era troppo forte e la pioggia troppo inistente. Così il tutto è stato rimandato a questa sera.

I naufraghi che si trovano già su Cayo Paloma dovranno affrontare una serie di prove per raggiungere l'arcipelago Cayos Cochinos. Sull'Isola i concorrenti sono quattordici: Dayane Mello, Raz Degan, Eva Grimaldi, Simone Susinna, Nancy Coppola, Andrea Marcaccini, Giacomo Urtis, Moreno, Giulio Base, Massimo Ceccherini, Samantha De Grenet, Nathalie Caoldonazzo, Malena Mastromarino e Giulia Calcaterra. Desirèe Popper, invece, è stata eliminata dal gioco direttamente dal pubblico.

La lista, poi, da lunedì prossimo diventerà ancora più ricca perché in un'altra isola - L'Isola Muti - sbarcheranno Ornella Muti e Naike Rivelli. Le due saranno "le sciamane" per i concorrenti che verranno eliminati dal gioco.

Alessia Marcuzzi ha spiegato che la nuova edizione dell'Isola sarà tutta incentrata sull'evoluzione dell'uomo. I naufraghi, infatti, a seconda della loro "evoluzione" abiteranno diverse isole. Partiranno da Cayo Paloma, che è l'isola primitiva, per arrivare a quella più evoluta. A giudicare il loro progredire ci sarà "un comitato scientifico". In realtà, questo comitato è formato soltanto da una persona, o meglio una scimmia: la dottoressa Tibi.

La dottoressa Tibi svolgerà lo stesso tipo di prove dei naufraghi e, in base a come o al tempo che lei impiegherà, i concorrenti verranno giudicati più o meno evoluti. E, a seconda del loro stato di evoluzione, abiteranno diverse isole. La prima prova, se superata, porterà i concorrenti nell'Isola delle caverne. Eva Grimaldi, Raz Degan, Massimo Ceccherini e Andrea Marcaccini, però, hanno perso, per questo motivo, rimarranno su Cayo Paloma, l'Isola dei primitivi.

Nel corso della prima puntata dell'Isola, poi, sono andate in nomination Dayane Mello e Samantha De Grenet. Le due nominate resteranno nell'Isola dei primitivi (Cayo Paloma) insieme ai quattro che hanno perso la prima prova evolutiva.

Commenti
Ritratto di Generazionemill€

Generazionemill€

Mar, 31/01/2017 - 23:44

immagino che questo argomento sia molto trendysperm-ifixtcencen-ecomegodocomegodo, ma... ci potete risparmiare le prossime puntate? grazie

il sorpasso

Mer, 01/02/2017 - 08:05

Un programma schifoso e senza alcun senso di esistere e poi la chiamano l'isola dei famosi? famosi chi sono?

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 01/02/2017 - 08:27

... ma non si potrebbe evitare di parlarne?

Ritratto di ateius

ateius

Mer, 01/02/2017 - 08:47

va ringraziato il maltempo.. che ci ha evitato almeno la prima puntata, e ci ha permesso di vedere un gran film. Avatar ci ha dimostrato che la TV spazzatura..può essere sostituita da qualcosa d di bello utile realmente coinvolgente ed emozionante. poi laggiù è tornato il bel tempo..ahimè la stupidità è tornata a trionfare. col plauso dei telespettatori che approvano..(inebetiti). ma certo è mio parere.

Fjr

Mer, 01/02/2017 - 11:09

@generazionemill, la ringrazio per avermi strappato un sorriso, e per aver ricordato Pontello,chissà che fine avrà fatto:)

Fjr

Mer, 01/02/2017 - 11:13

Ateius,tanto dalla prossima settimana ci bombarderanno con Sanremo e questi non se li fila più nessuno, in più hanno avuto la brillante idea di mettere a condurre insieme a Conti la De Filippi ,nemmeno tafazzi avrebbe saputo fare di meglio

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 01/02/2017 - 12:15

Per non sbagliare ho rimosso "canale 5".

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 01/02/2017 - 13:11

Anche essere stupidi è un diritto; ma qualcuno esagera.