Iva Zanicchi contro Leila Rachida: "Tornatene in Marocco"

La figlia della naufraga ha difeso la scelta della madre di non denudarsi a Playa Desnuda, ma ora arriva la replica dura della Zanicchi

Scintille in diretta tv tra tra Leila Rachida e Iva Zanicchi. Tutto è nato dall'eliminazione di Rachida. La cuoca, dopo essere stata spedita a casa dagli altri naufraghi, poter restare avrebbe però dovuto denudarsi, un’ipotesi che ha mandato su tutte le furie la figlia Leila: "Non umiliarti per così poco e torna a casa. Mantieni i tuoi valori e resta a testa alta. Non ne vale la pena". E ancora: "Per me è un'umiliazione. Ma per tutte le culture, non è bello vedere una persona nuda girare. Già vedere una persona che si spoglia per un programma è fuori luogo".

Le parole di Leila hanno scatenato Iva Zanicchi che, ai microfoni di Mattino Cinque, si è scagliata contro Leila: "Rachida ha sempre detto che le donne in tv non possono farsi vedere in un certo stato, ma noi sappiamo bene quale religione segue, non dobbiamo avere paura di dirlo. E anche la figlia che rincara la dose: ma ieri lei come era vestita? Tutta scosciata. Ma per piacere, se ne torni in Marocco".