Jaden Smith: “Non mi sento né maschio né femmina”

Pare che il giovane attore abbia le idee abbastanza chiare sulla confusione che vuole creare intorno alla sua sessualità

Jaden Smith, dopo aver seguito le orme del padre Will, lanciandosi nella carriera di attore al cinema, ha cominciato a far parlare di sé per le sue scelte di vita e dichiarazioni sul gender, piuttosto che per le sue performance attoriali.

Già lo scorso inverno, Jaden Smith aveva fatto molto discutere per aver deciso di diventare testimonial per la nuova collezione femminile di Louis Vuitton, con degli scatti in cui era ritratto mentre indossava gonne e capi d'abbigliamento destinati alle ragazze.

Ora il giovane di casa Smith rilancia sull'argomento, con un'intervista rilasciata ad un noto magazine inglese che verrà pubblicata solo la settimana prossima.

Dalle indiscrezioni trapelate finora però, pare che Jaden abbia le idee abbastanza chiare sulla confusione che vuole creare intorno alla sua sessualità. Il giovane attore, infatti, avrebbe dichiarato: "Non mi sento né maschio, né femmina".

Per verificare l'attendibilità di questi rumor, basterà aspettare la pubblicazione dell'intervista, ma non è la prima volta che il ragazzo interviene sul tema gender.

Parlando con il magazine GQ poco tempo fa, il figlio di Will Smith aveva dichiarato: "Credo che le persone sono un po’ confuse quando si parla di gender. Sento come se la gente in realtà non capisse. Non sto dicendo che io ho capito tutto, sto solo dicendo che non ho mai visto alcuna distinzione ad esempio tra abiti da donna o da uomo, io vedo solo gente spaventata da una parte e persone accoglienti e comprensive dall’altra".