JAZZ

Questo meraviglioso box di tre cd va segnalato a chi negli anni ’50 - l’epoca a cui risalgono le registrazioni - aveva già l’età della ragione. Il jazz californiano, allora in auge, avrebbe tenuto la scena fino all’arrivo di Ornette Coleman. Era una fase in cui ci si lamentava, nel west coast jazz, di una certa uniformità nelle opere che vari gruppi incidevano copiosamente mentre in tutto il mondo si affermava la «lunga durata» del long playing. In questi brani ci sono alcuni fra i musicisti migliori della costa occidentale che non disdegnavano gli esperimenti d’avanguardia (il trombettista Shorty Rogers, il clarinettista Jimmy Giuffre, il batterista Shelly Manne) e forse qua e là si può notare qualche ripetizione. Ma ce ne fosse, oggi, di musica così bella.

Shorty Rogers and his Giants The Complete Quintet Sessions 1954-55 (3cd Fresh Sound)

Video che ti potrebbero interessare di Spettacoli