Justin Bieber furioso con le fan: "Non voglio i vostri schifosi regali"

Justin Bieber - mai stato campione di bon ton - ha gettato via un cappellino-regalo che una fan ha lanciato sul palco durante una pausa nella scaletta di un suo concerto: "Sto parlando: ascoltatemi, invece di fare sciocchezze"

Il bad boy del pop mondiale ne ha fatta un'altra delle sue: durante un concerto ad Atlantic City - una delle tappe del tour mondiale Purpose - Justin Bieber si è arrabbiato con le fan, che durante le sue performances non fanno altro che lanciare sul palco regali per lui. In particolare, la furia del cantante si è concentrata verso una giovane ammiratrice, che, in un momento di pausa nella scaletta, ha gettato ai piedi di Justin un cappellino-regalo, con la speranza che la popstar potesse portarlo in camerino - e ringraziare.

Il cantante, nel bel mezzo di un discorso pseudo-filosofico d'introduzione al brano Purpose (in italiano: "scopo"), è stato distratto dal lancio del cappellino - a detta sua - e ha perso il filo del discorso. Da qui, lo sfogo esasperato da diva: "... Se poteste prendervi un momento per starmi a sentire, senza lanciarmi cappellini o qualunque altra cosa cerchiate di lanciare sul palco, perché comunque a me la vostra m***a non interessa...". E poi, ha lanciato il cappellino giù dal palco. Qualche secondo dopo la gaffe, il pubblico ha cominciato a rumoreggiare scontento e infastidito dall'atteggiamento poco umile del cantante. Per cercare di sedare la situazione, la popstar si è scusata quanto più in fretta: "Scusate, questa è stata cattiva. Ma comunque ho dimenticato quello che volevo dire. Era una cosa che volevo condividere, molto profonda. Voglio cercare di rientrare nel mood. Datemi un attimo".

Dopo qualche momento, il cantante ha aggiunto: "Tutti abbiamo uno scopo, tutti abbiamo un posto nel mondo e non viviamo solo per morire". Dopo la perla, Bieber si è rivolto alla - sconsolata - fan colpevole di aver lanciato il cappellino, dicendole: "Scusa per aver gettato via il tuo cappellino, ma hai rovinato il momento. Comunque, continuiamo".

Tra le altre bravate di Bieber, il suo rifiuto di fare i meet-and-greet con i fans, e la sostituzione improvvisa con un suo cartonato ad un evento a Las Vegas, dove i fan avevano pagato centinaia di dollari per incontrarlo.

Commenti
Ritratto di giordano

Anonimo (non verificato)