Kate Middleton: anche sulle sue dita si fa polemica

Occhi dei media puntati sulle dita di Kate Middleton, tanto da scatenare i sudditi inglesi fino a far esplodere una polemica: ecco cosa è successo

Kate Middleton finisce al centro di una nuova e singolare polemica, tutta di matrice inglese, relativa alla lunghezza delle sue dita. A sottolineare la particolarità è stato il Daily Mail, con la pubblicazione di alcune immagini dove viene messa in evidenza la forma delle dita della Duchessa di Cambridge. Per rimarcare la singolare condizione, la rivista ne ha contornato le mani con un riquadro tratteggiato, catalizzando così l'attenzione dei lettori.

Le teorie in merito si sarebbero create in modo autonomo, tra curiosi ed esperti, tutti affascinati dall'insolita forma. L'analisi della lunghezza delle dita della Duchessa potrebbe sottolineare, secondo alcuni, gli inconfondibili tratti del suo carattere, come la sensibilità, l'empatia e la creatività. Il biologo dello sviluppo John Manning, della Swansea University, avrebbe specificato come indice e anulare siano della stessa misura a causa dei livelli di estrogeni presenti nel corpo di Kate Middleton. Una particolarità che potrebbe incidere sul carattere del prossimo nascituro, conferendogli un animo più creativo e sensibile. Gli stessi esperti, però, aggiungono che la caratteristica potrebbe, con il tempo, indicare insofferenza verso la vita e le regole di corte.

Le immagini delle dita della duchessa di Cambridge hanno scatenato i social network dove, tra una foto e l'altra, meme e battute hanno animato le piattaforme interattive. Ma ai più attenti non è certo sfuggito un dato importante: l'anomalia sarebbe solo apparente, poiché sottolineata dal riquadro. Lo stesso, posto in diagonale, creerebbe un'illusione ottica spingendo i lettori ad avvallare la teoria. Si tratti di un gioco di prospettiva, o pura realtà, un fatto è certo: l'interesse nei confronti della Royal Family non sembra scemare.

Commenti

Ogliastra67

Mar, 13/03/2018 - 14:33

Ma non avete altro cui pensare imbecilli inglesi di cacca.

Trinky

Mar, 13/03/2018 - 18:27

Ma chissenefrega, si rivolgano ai ciarlatani che scrivono sul Times.......

maryforever

Mar, 13/03/2018 - 19:55

Come faccio a dormire dopo questa notizia.