Kate Middleton infrange il protocollo e mostra le gambe

Kate Middleton mostra le gambe, ma pare riceva delle note comportamentali da parte della Regina Elisabetta: questo perché la duchessa sarà un giorno Regina Consorte

Gambe nude per Kate Middleton durante un evento ufficiale.

È accaduto ieri, mentre la duchessa di Cambridge ha presenziato a un impegno a Bletchey Park. Kate ha indossato per l’occasione un abito abbottonato, una creazione della designer Alessandra Rich dal valore di 1750 sterline - il corrispettivo di poco più di 2000 euro. È stato però propio il vestito a tradire la duchessa: il vento ha messo in mostra le sue gambe.

Non ci sarebbe niente di male, se non fosse che Kate ha in questo caso infranto il protocollo: sotto il vestito non ha infatti indossato i regolamentari collant, com’è richiesto ai membri più in alto della Royal Family durante le occasioni ufficiali - compresa la duchessa di Cambridge, che è una papabile futura Regina Consorte.

Certo, Kate diverrà Regina solo quando il Principe William diventerà Re - fatto che probabilmente richiederà del tempo, dato che è il Principe Carlo che succederà immediatamente alla Regina Elisabetta II. Però presumibilmente quest’ultima tiene nel mirino Kate, a differenza di Meghan Markle, che non occuperà mai tali posizioni di prestigio all’interno della Royal Family.

Come riporta l’Express, secondo la giornalista Ashley Pearson la duchessa di Cambridge è tenuta a un insieme di regole e restrizioni in vista del ruolo futuro. È probabile che la sovrana le invii continue note su consigli di etichetta e i collant rappresentano una parte fondamentale di questi consigli - o meglio, regole. Si ritiene che Elisabetta inoltre abbia influenzato Kate sulla scelta di tagliare i capelli di diversi centimetri e che le abbia inviato una nota per consigliarla nel 2014, in vista di un viaggio ufficiale in Australia, in modo da evitare quegli scandali che prendono il nome di wardrobe malfunction.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?