Katherine Langford, dopo 13 è protagonista di una nuova serie Netflix

Terminata l'esperienza di 13 Reasons Why, Katherine Langford torna su Netflix per una nuova serie tv

È un periodo d’oro per Katherine Langford. La giovane attrice americana che ha trovato successo grazie al ruolo di Hannah Baker in 13 Reasons Why, si appresta a tornare in tv e su Netflix per un nuovo e interessante progetto.

È risaputo infatti che Katherine Langford non tornerà nell’imminente terza stagione di 13, è stata lei stessa a confermare l’uscita di scena dalla serie tv, ma il colosso dello streaming americano ha per lei grandi progetti. Sarà una delle protagoniste di “Cursed” drama storico prodotto da Tom Wheeler e Frank Miller, ispirato all’omonimo romanzo in arrivo negli store. Si tratta di un ambizioso drama storico in cui la Langford interpreterà Nimue, un’adolescente forte e coraggiosa che è destinata a diventare la tristemente celebre Dama del Lago. Lo show ha intenzione di raccontare, da un punto di vista femminile, le imprese del mitico Re Artù.

Dopo al morte della madre, Nimue in Cursed si allega con Artù, qui non sarà ancora un re ma un giovane mercenario, che la aiuterà a mettersi sulle tracce di Merlino e della sacra spada di Exalibur. Durante il viaggio, Nimue si troverà ad affrontare l’esercito fedele al Re Uther.

La serie arriverà su Netflix a fine 2019 e sono 10 gli episodi previsti. I due sceneggiatori sono gli stessi autori del romanzo a cui lo show fa riferimento, sarà pubblicato nell’autunno del 2019 in America. Per ora non si conosce una data per il mercato italiano. Si tratta del secondo ruolo da protagonista per Katherine Langford, l’attrice è apparsa quest’estate al cinema in Love, Simon, teen movie sull’amore LGBT.