Kesha irriconoscibile con un bikini esplosivo

L'errore è stato immortalato con un selfie allo specchio, poi pubblicato su Instagram che ha subito scatenato i fan

Kesha sta cercando di dimenticare il lungo periodo segnato dalla controversia legale con il produttore musicale Dr.Luke e si è concessa una vacanza a Palm Springs, di cui ha dato conto sui social network con alcune simpatiche foto.

La cantante, che lo scorso inverno aveva accusato il produttore di violenza sessuale perdendo poi la causa, adesso sta vivendo una fase di rinascita artistica e personale.

Nella denuncia dell' ottobre del 2014, Kesha aveva accusato Dr. Luke, con il quale collaborava dal 2005, di molestie, che avrebbe subito per molti anni, chiedendo al giudice di rescindere il contratto che la lega alla Sony; nella sua deposizione al giudice, la cantante aveva affermato di essere stata imbottita di alcool e droghe dal suo produttore prima di essere molestata e, in una di queste occasioni, di essersi ritrovata nuda nel suo letto senza sapere come.

Dr. Luke, però, aveva respinto le accuse della cantante, affermando di non averla mai violentata e di considerarla addirittura come un “sorella minore”; lui stesso aveva poi sottolineato come la denuncia fosse un tentativo di rinegoziazione del contratto da parte di Kesha.

Per la Corte però sono mancate le prove certe, quindi le accuse mosse contro il produttore sono risultate infondate e dunque non sufficienti a giustificare la scissione del contratto con la Sony, che ha limitato la libertà artistica della cantante.

Un capitolo chiuso, che Kesha adesso vuole lasciarsi alle spalle, iniziando con una breve vacanza al mare, per la quale però ha comprato un bikini troppo piccolo, che ha messo in risalto le sue rotondità.

L'errore è stato immortalato con un selfie allo specchio, poi pubblicato su Instagram che ha subito scatenato i fan, che a stento hanno riconosciuto la loro beniamina senza trucco, con un look acqua e sapone per lei insolito.