Kevin Spacey e gli altri: il ricordo dei vecchi Oscar

Alcune star si sono abbandonate ieri su Facebook in un momento di profondo amarcord: ecco come Kevin Spacey e gli altri hanno vissuto la lunga notte degli Oscar

Che siano degli ex vincitori, che siano stati in passato solo nominati o in passerella, o che vogliano dare il loro in bocca al lupo ai protagonisti della scorsa notte, più di qualche star ha affidato parole e immagini a Facebook per festeggiare gli Oscar 2016.

Il due volte premio Oscar Kevin Spacey ha, per esempio, pubblicato una sua foto con la statuetta accanto a quella di Jack Lemmon. "60 anni fa - ha scritto Spacey - il mio idolo e mentore, Jack Lemmon, ricevette il suo primo Oscar come Miglior Attore non protagonista... 20 anni fa, ricevetti lo stesso premio. I mentori che ci sono da esempio ispirano i nostri più grandi sogni... Grazie per l'ispirazione, Jack." 20 anni fa, il protagonista della serie "House of Cards" vinse per il film "I soliti sospetti": in seguito conquistò un'altra statuetta ma, da protagonista, per "American Beauty".

E mentre Sharon Stone pubblica un outfit sfoggiato agli Oscar 5 anni fa, Reese Witherspoon fa amicizia con un personaggio del nuovo Star Wars e Morgan Freeman incoraggia Chris Rock per il suo discorso d'apertura, Anne Hathaway pubblica un'immagine del suo pancione con la statuetta vinta nel 2013 per "Les Miserables".

Kevin Smith, infine, celebra i suoi amici a tuttotondo, pubblicando una foto dal dietro le quinte di "Dogma" nel 1998. Nell'immagine, un giovane Matt Damon, ieri candidato per "The Martian", un attore probabilmente presente, ossia Ben Affleck che a breve sarà Batman, e colui che stanotte ha fatto gli onori di casa, Chris Rock. Nell'immagine anche Jason Mewes, il solo tra i 4 che forse ha guardato la kermesse in TV, un attore che tuttavia non ha bisogno di premi: per il regista del New Jersey e non solo, Mewes è un'icona.