Kim Kardashian aggredita da un ucraino che ha tentato di morderle il lato b

L'attrice statunitense si trovava nella capitale francese per la settimana della moda quando Vitalli Sediuk ha cercato di addentarle il sedere. I bodyguards di Kim lo hanno subito bloccato

Dopo l'aggressione alla top model Gigi Hadid, ora tocca a Kim Kardashian: il terrore delle star ha cercato di morsicarle il voluminoso lato b.

Durante la settimana dell moda a Parigi, l'ucraino Vitalii Sediuk, megli conosciuto come il terrore delle star, ha cercato di addentare il sedere della Kardashian. I bodyguards dell'attrice statunitense, fortunatamente, sono riusciti ad anticipare l'uomo e lo hanno bloccato appena in tempo. Kim stava per assistere ad una sfilata di moda, quando all'improvviso è sbucato furi Sediuk che ha tentanto di aggredirla.

I "gorilla" della Kardashian lo hanno subito placcato e steso a terra. Kim, terrorizzata, è corsa all'interno del locale per evitare di essere assalita dai fan. Vitalii non è nuovo a questo tipo di scene, anzi. L'ucraino da sempre terrorizza i red carpet del mondo e vanta una serie di "aggressioni" a grandi personaggi del mondo dello spettacolo. (Guarda la foto)

Sotto le sue grinfie, infatti, sono passati Madonna, Will Smith e pochi altri. L'ucraino ha il vizio di baciare, mordere, stringere i suoi preferiti per dimostrare tutta la sua ammirazione. Chissà se Kim si sentirà fortunata di essere stata scelta da Vitalii, quello che è certo è che l'uomo, come ogni volta, si è preso una marea di botte. Ma nonostante tutto non molla.

Commenti

Malacappa

Ven, 30/09/2016 - 01:12

A parte che io glielo morderei tutti i giorni pero' chiamarla attrice mi sembra un po' troppo.