Konitz&Wheeler: mito

Un album importante, bello e storico. Il quartetto si avvale di Frank Wunsch pianoforte e Gunnar Plumer contrabbasso. Nella front line c'è Lee Konitz sax alto che il prossimo anno (auguri!) avrà 90 primavere, delle quali oltre 70 trascorse in piena attività musicale, specialmente in veste di giramondo solitario disposto a suonare e a registrare con chiunque gli sembri affidabile. Gli è compagno lo sfortunato trombettista Kenny Wheeler, canadese ma attivo in Gran Bretagna dove è scomparso nel 2014 a 84 anni. Registrato dal vivo in Germania nel dicembre 1999, il disco è stato rimasterizzato quest'anno e da poco rimesso sul mercato. Nessuno lo dovrebbe mancare.