L’attrice Amanda Peterson trovata morta in casa

Tutti la ricordano nei panni della bionda Cindy Mancini, la più bella del college nella romantica commedia Can’t buy me love

L'attrice Amanda Peterson è stata ritrovata morta. Aveva 43 anni e, stando a quanto affermato dal dipartimento di polizia, il suo corpo senza vita è stato rinvenuto nella sua casa la scorsa domenica. L’abbiamo vista nei panni della bionda Cindy Mancini, la più bella del college nella romantica commedia Playboy in prova (Can’t buy me love), accanto all’allora sconosciuto Patrick Dempsey,ormai protagonista della serie tv Grey's Anatomy, fece sognare milioni di adolescenti. Dopo quel ruolo, la Peterson ha di fatto abbandonato il mondo del cinema e l'industria dell'intrattenimento, a parte per un piccolo servizio fotografico in Colorado nel 2012. Si è sposata due volte, la prima con Robert Skutvik e poi, dopo il divorzio, con David Hartley, con il quale ha avuto due bambini.