La7, Floris firma con Cairo. Trasloca pure la copertina di Crozza

Il giornalista lascia la Rai e approda a La7. Cairo pungola viale Mazzini: "Se perdi un carico come Floris, cerchi responsabilità che non sono reali"

Giovanni Floris lascia la Rai e Ballarò e approda ufficialmente a La7. "Posso finalmente annunciare - ha annunciato Urbano Cairo durante la presentazione del palinsesto della prossima stagione - che abbiamo siglato un accordo con Floris che quindi sarà, a partire da settembre, volto e conduttore a La7. Sono felice di potervelo dire, Floris è un grande giornalista e personaggio che sicuramente potrà dare ulteriore arricchimento a un palinsesto già ricco". Insieme a Floris "trasloca" anche la copertina di Maurizio Crozza. Così come schedulato a Ballarò, toccherà al comico aprire la nuova trasmissione.

Durante la presentazione del palinsesto della prossima stagione Cairo ha spiegato che a convincere Floris sono stati principalmente due motivi, entrambi non economici. Da un lato la durata del contratto (cinque anni), dall’altro l’accordo dal punto di vista editoriale. "Il percorso con Floris sarà lungo - ha spiegato l'editore di La7 - non l’abbiamo voluto per due anni, ma sarà con noi per cinque anni. Inoltre, avevamo saputo della sua volontàdi fare una striscia quotidiana intorno alle 19.40 ed è stata una cosa che mi ha entusiasmato. Abbiamo sempre detto a Enrico Mentana di trovare qualcosa per dare al tg un piedistallo piu alto, in modo che partendo per esempio da un 6% anzichè dal 3 possa arrivare più in alto. Potrà essere un’intervista, un sondaggio, un intervento, vedremo".

Anche all'interno del palinsesto di La7 Floris continuerà a occupare la serata del martedì. Cairo l'ha di fatto riconosciuta come "la sua d’elezione" sebbene rappresentasse per la rete una serata difficile. "Avevamo un nostro pubblico - ha spiegato Cairo - che lasciava La7 per andare a vedere Ballarò. Oggi invece di lasciarli andare a vedere altrove il programma che a loro interessa, lo abbiamo noi". Cairo ha quindi escluso che l’arrivo di Floris possa determinare un sovraffollamento sul fronte dell’informazione. "Nel momento in cui c’è possibilità di ingaggiare un conduttore come Floris - ha ammesso l’editore di La7 - non ci pensi neanche: lo fai e basta. Ora, avendone certezza, ci metteremo a pensare per fare in modo di avere un palinsesto equilibrato. Ci sono milioni di persone che amano l’informazione e l’approfondimento, poter dare loro programmi di questo genere è positivo. Avere un numero di giornalisti di un certo livello quali abbiamo credo sia per noi un elemento distintivo".

Quanto al programma che il giornalista porterà su La7, Cairo ha spiegato che deve ancora essere definito, ma che si tratterà di un programma di approfondimento e di attualità politica, che andrà in onda dalle 21.15 fino alla mezzanotte. "Sicuramente - ha concluso - Floris sta già pensando al programma con cui presentarsi".

Commenti
Ritratto di Izdubarino

Izdubarino

Gio, 10/07/2014 - 13:40

Come? Non ho capito! Floris è migrato al La7 per motivi NON economici? Ahahahahah!

rosa52

Gio, 10/07/2014 - 13:42

bravo Cairo!ora cosi'anche il tasto del telecomando della 7 rimane nuovo come quello di rai 3!!!

robytopy

Gio, 10/07/2014 - 13:52

ma basta con questi nomi, Floris ? ma chi è ? un altro fra gli innumerevoli che ci propinano ogni giorno a tutte le ore i soliti gossip politici e la Sette comincia a battere tutte le reti per queste trasmissioni, tutte uguali,a parte il nome. E pensare che all' inizio credevo nella serietà di questa rete. Ma cerchiamo di essere più seri, miliardate per questi personaggi, ma con quali meriti ?; solo quello di accaparrare il maggior numero di tvitaliaidioti.

Ritratto di Farusman

Farusman

Gio, 10/07/2014 - 13:52

Cairo è un ottimo editore rampante che sa fare molto bene sia il proprio mestiere che, soprattutto, i propri interessi. Trasformare la 7 in Telekabul gli gioverà certamente dal punto di vista economico, ma non so quanto tale operazione a lungo andare si mostrerà anche lungimirante. Questa politica aziendale infatti mi fa tornare alla mente lo spregiativo giudizio di Lenin su quei quei borghesi moderati russi che egli disprezzava ma teorizzava utili idioti atti a spianargli la strada verso il potere. Inutile ricordare quale fine abbiano fatto questi signori una volta che Vladimir raggiunse il potere.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 10/07/2014 - 14:10

La RAI lo sostituisca subito con Myrta MERLINO. Può essere certa di un trionfo. E nello stesso orario della 7. -ripr.ris.- 10.7.2014

Ritratto di Germano44

Germano44

Gio, 10/07/2014 - 14:32

E bravo Cairo! Così, finalmente, le ore giornaliere di trasmissioni politiche di sinistra su La7 passeranno da 24/24 a 27/24, potendo così sospendere la 50a replica della stessa puntata dei telefilm del 1980 con una audience del 3% prima del TG. L'unico problema sarà stipare 27 ore di politica in 24. E pensa davvero di recuperare in costi faraonici del decotto Floris dalla pubblicità?

roberto.morici

Gio, 10/07/2014 - 14:39

Alla "7" si esibirà con la consueta smorfia alla Floris Ridens?

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 10/07/2014 - 14:39

Questa sì che è una eccellente notizia, dopo la debacle pallonara: Vadano pure, la7, la8, la9, la10..fino a diecimila, ci metto la firma, non li vedo più, il pennivendolo col "ghigno-sinistrato" mascherato da giornalista e quel mezzo "comico" suo concubino. Speriamo che si porti nella bisaccia d'oro zecchino anche lo pseudo-sondaggista "pannicelli" semi-caldi. Che bello: Non li vedo, soprattutto non li pago più. Era ora!

Ritratto di orcocan

orcocan

Gio, 10/07/2014 - 14:53

Accidenti, non dormivo da notti dalla preoccupazione. A proposito, chi e' Floris? Non guardo talk show di qualsiasi natura da anni e anni. Vuoi mettere un canale hard. :-D

magnum357

Gio, 10/07/2014 - 15:06

Sarà un Flop Floris !!!

elgar

Gio, 10/07/2014 - 15:21

Ma Floris è una bravo giornalista e fa audience nella misura in cui si parla di Berlusconi. Berlusconi è stata la sua fortuna. Come per Travaglio. Loro, senza far niente, hanno solo fomentato odio. E basta. Parlava uno di sinistra e gli dava tutto lo spazio. Quando quello di centrodestra gli rispondeva, magari per le rime, lui interrompeva e diceva "mi dispiace ma adesso c'è la pubblicità la faccio parlare ma dopo la pubblicità". Riprendeva la trasmissione e tutto era passato in cavalleria. Bravo. E cosa vuoi di più da un giornalista? Che fa informazione. Seria. Mica bao bao micio micio.

bruna.amorosi

Gio, 10/07/2014 - 15:23

mi dispiace solo per mio marito gli piace CROZZA ... adesso come fara??? .

Tipperary

Gio, 10/07/2014 - 15:47

Lascia l'uomo dalle labbra affilate come rasoi e il satirico milionario. Due in un colpo solo. Io la chiamo botta di c..o!

Ritratto di randagio41

randagio41

Gio, 10/07/2014 - 16:42

Iena Ridens per 5 anni non lo vedremo più, grazie Cairo ci hai fatto un bel regalo.

peppesono

Gio, 10/07/2014 - 17:09

Meno male un'altra faccia di bronzo con quel sorriso ironico che si toglie dalle palle. Evviva

bruna.amorosi

Gio, 10/07/2014 - 17:33

non aveva firmato anche RITA DALLA CHIESA ?di una cosa sono sicura sparirà anche lui .

pinosan

Gio, 10/07/2014 - 17:41

Propongo alla 7 di prendersi anche Vespa,costa poco e come palinsesto può essere programmato dopo Floris.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mortimermouse

Anonimo (non verificato)

T.J

Gio, 10/07/2014 - 18:12

Io la 7 la prendo malissimo, va e viene (tutti gli altri canali benone), probabilmente la trasmissione di Floris se la vedrà solo cairo.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 10/07/2014 - 18:33

E se Cairo si prendesse anche la littizzetto e l'altro ??????

fra217

Gio, 10/07/2014 - 19:29

Floris starà bene a la7,buona compagnia,guadagnerà di più e anche noi saremo felici di non vederlo più nella tv pubblica fare il fazioso.

fra217

Gio, 10/07/2014 - 19:29

Floris starà bene a la7,buona compagnia,guadagnerà di più e anche noi saremo felici di non vederlo più nella tv pubblica fare il fazioso.

Tipperary

Gio, 10/07/2014 - 22:01

Hanno fatto 90 possono fare 100. Litizzetto ? Ti fischiano le orecchie? Su coraggio! Poi però cara rai riduci il canone.

filder

Gio, 10/07/2014 - 23:57

Ma chi se ne frega di questi predicatori teatrali comunisti con le sacche piene di milioni di Euro:anche voi giornalisti dategli poca importanza, per me sono 2 zeri assoluto, io non guardo le loro bischerate

carlo5

Ven, 11/07/2014 - 00:18

Il signor Floris ha fatto la sua scelta economica. La Rai ha fatto bene a non rinnovargli un contratto milionario in un momemto di crisi come l'attuale. Sta a noi spettatori non guardare personaggi che, infondo, non dicono niente di nuovo. Acanti altri ed a prezzi umani.

eglanthyne

Ven, 11/07/2014 - 07:31

Bravo, molla la baraccA ma prendi il burattinO!

vince50_19

Ven, 11/07/2014 - 07:45

Torno a riscriverlo e vediamo se passa.. La7: portate via anche Vespa e tutti gli altri anchormen di talk show politici che continuano a mettere in campo il solito giochino di guelfi contro ghibellini, che giova solamente a chi vuole l'Italia nel baratro. Mi riferisco ai pupari extra moenia di certa politica nostrana. Lì siamo finendo..