L'anima folk blues di Ezra

Ha vent'anni ma è dotato di una matura e profonda voce blues. In Italia è diventato disco di platino con il singolo Budapest e ora George Ezra presenta il suo primo cd, dove inanella una serie di ballate blues e neofolk schiette e intense. Un album acustico e istintivo (da Blame It On Me a Listen to the Man) tranne Stand By Your Gun che incrocia lo ska e i Blue Nile. Un talento da scoprire, dal 25 luglio in tour in Italia con i Bastille, mentre tornerà, da solo, a novembre.