L'Eredità, (ennesima) gaffe del concorrente. Imbarazzo in studio

Andrea cade su Timbuctù e in studio cala il gelo. Insinna: "Facevamo prima ad andarci"

L'Eredità è da sempre il programma delle gaffe. Vuoi l'emozione, vuoi l'essere in televisione magari per la prima volta, fatto sta che campioni e concorrenti spesso cadono sulle banalità. Ed esattamente questo - una banalità - ha fatto scivolare il concorrente Andrea. Il 23enne si è trovato davanti ad una semplice domanda: "Qual è l'antica città del Mali?".

Magari non a tutti verrà in mente che la città antica del Mali è Timbuctù, ma nel momento in cui sul monitor compaiono tutte le lettere tranne la penultima sembra un po' scontata la risposta. No? Beh, fatto sta che Andrea ci è arrivato solo all'ultimo secondo dei 60 secondi a disposizione. Inutile dire che nello studio de L'Eredità si è creata una sorta di aurea d'imbarazzo che Flavio Insinna ha cercato di rompere con un "a questo punto facevamo prima ad arrivarci".

La performance di Andrea, ovviamente, ha fatto il giro del web. Centinaia i commenti e le battute. Per il pubblico è stato davvero esilarante vedere come il 23enne cercasse di indovinare la "misteriosa antica città del Mali". Timbuctù in pochi secondi è diventata Timbucrù, Timbucaù etc etc etc.

Commenti

Fjr

Gio, 06/12/2018 - 19:47

Timbucau meglio nota come la capitale dell’isola di Scroccao