Lerner gode del flop del programma di Ricci

Con un tweet caustico Lerner prende di mira "Giass": "Il fiasco segnala una evoluzione del gusto degli italiani". Ma Luca Bizzarri ribatte

Da che pulpito viene la predica. Gad Lerner, re dei flop televisivi e degli share da prefisso telefonico, gongola e gode delle disgrazie televisive altrui. Lerner ha preso di mira il programma satirico "Giass" di Antonio Ricci, condotto da Luca e Paolo. Con un caustico tweet, l'ex conduttore de L'infedele ha scritto: "Il fiasco di Giass segnala una felice evoluzione del gusto degli italiani. Prima o poi doveva accadere. Benvenuto Ricci fra noi perdenti". Domenica sera "Giass" ha raccolto 2.111.000 spettatori, share 7,2%. Il tweet di Lerner non è passato inosservato. Luca Bizzarri, uno dei conduttori, ha ribattuto: "Lezioni di Schadenfreude", ossia "lezioni di piacere provocato dalla sfortuna altrui". Contro replica di Gad: "Non è una disgrazia per nessuno di voi, caro Luca, è solo un normale calo di ascolti". E Lerner ne sa qualcosa.

Commenti

eras

Lun, 24/03/2014 - 19:26

Lerner, se lei conduce programmi non premiati dagli ascolti se ne assuma la responsabilità é si dimetta.

Ritratto di curbin

curbin

Mar, 25/03/2014 - 02:16

Certo è che si può migliorare. Però se Luca e Paolo tirano fuori il loro meglio senza seguire troppo il copione secondo me sfondano una porta aperta anche perché è diverso tempo che li aspettavamo. Seguire una linea guida - non un copione. Poi si sa che siete bravi ad improvvisare.

Accademico

Mar, 25/03/2014 - 07:23

Ma che antipatico. Lui e quei programmucoli insignificanti che ha condotto. Insopportabile il frammento urlato del Magnificat in Do maggior di Bach, sparato a tutto volume negli intervalli dell'inumato per sempre, Infedele.