L'ex campione e la foto con Valeria Marini. Commento choc: "Il toro e la vacca"

Pasquale Luiso scatta una foto con Valeria Marini. Il commento a corredo dell'immagine: "Il toro e...la vacca"

Un commento choc, che ha lasciato interdetti in molti. Lui e lei, Pasquale Luiso e Valeria Marini. Il primo ex icona del calcio degli anni '90 e lei nota showgirl amata da tanti italiani. Su Instagram Luiso ha pubblicato uno scatto in compagnia della Marini, corredandolo però con un commento che rischia di scatenare una bufera.

Pasquale Luiso è un ex calciatore che ha militato nel Vicenza sotto la guida di mister Guidolin. I tifosi, come fa notare il Gazzettino, lo chiamano ancora "il Toro di Sora". Ed è per questo suo soprannome che ha pensato di giocare, in maniera poco felice, sull'accostamento tra animali. La didascalia della foto infatti era questa: "Il Toro e...la vacca". Non è ancora dato sapere come l'abbia presa la Marini, che forse non ha ancora visto il commento choc dell'ex calciatore.

La carriera di Pasquale Luiso

Dopo aver militato nelle serie minori, l'esplosione di Luiso arriva nel 1994 quando passa al Torino in serie A, senza però trovare molto spazio. A fine anno si trasferisce a Pescara in Serie B, segnando 7 gol in 21 gare. Poi la parentesi all'Avellino, con 19 reti in 36 partite e il ritorno in Serie A con il Piacenza. Con gli emiliani gioca come centravanti titolare, mettendo a segno 14 reti in campionato. Luiso è famoso anche per un modo molto particolare, al tempo, di festeggiare i suoi tanti gol: ballare la macarena con i compagni di squadra. Grazie ai suoi due gol nella partita fondamentale, il Piacenza si salva nello spareggio con il Cagliari. Infine nel 1997 si trasferisce al Vicenza, con 8 reti nel primo campionato e altrettanti in Coppa delle Coppe (capocannoniere). Oggi allena le giovanili del Vicenza.

Il toro ... e la vacca!!! Ahahah

Un post condiviso da Pasquale (@pasquale.luiso) in data:

Commenti
Ritratto di makko55

makko55

Mer, 14/06/2017 - 11:22

Perché non è così ??

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 14/06/2017 - 11:37

Sono daccordo con questo commento, perchè tutti coloro che diventano noti, si prendono come dote, una superiorità e una grande arroganza, mentre per le donne, SI SENTONO IN GRADO DI "SCOPARE" PURE IL MARE???

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 14/06/2017 - 11:58

Commento più che appropriato!!!!

chebarba

Mer, 14/06/2017 - 12:14

tristissimo

ghorio

Mer, 14/06/2017 - 12:30

Del resto la Valeria Marini se li cerca. Soffre la sindrome fallopriva e dappertutto si va vedere in abiti discinti. Sinceramente non è che mi scandalizzi, ma un po' di contegno non guasterebbe.

veromario

Mer, 14/06/2017 - 12:40

campione de che,esploso ma quando,se lo chiediamo a mille persone 999 non sanno chi è me compreso.

cgf

Mer, 14/06/2017 - 12:51

giuro che prima di oggi non ricordavo/conoscevo Pasquale Luiso. CMQ abbastanza triste il modo per 'farsi notare', di certo il migliore per prendersi una denuncia.

schiacciarayban

Mer, 14/06/2017 - 13:01

Be', direi che il commento è più che azzeccato, non fosse altro che per le dimensioni della Marini...

elpaso21

Mer, 14/06/2017 - 13:37

Commento fantasioso molto appropriato..

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 14/06/2017 - 13:37

Ma dove sta lo "choc"?

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 14/06/2017 - 14:18

Mahhhhh,muuuuuuuuuuuuuuuuuuu

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 14/06/2017 - 14:29

Se Luiso avesse giocato nella giuventus avrebbe scritto: l'asino e la vacca......

gluca72

Mer, 14/06/2017 - 16:00

Incredibile certi tifosi frustrati la juventus la vedono ovunque . Il campionato è finito: uscite a farvi due passi.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 14/06/2017 - 16:32

@gluca72: se tu sei giuventino, non accusare altri di essere frustrati........

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 14/06/2017 - 16:57

Il vero choc non è il commento (niente di più che una battuta; e neppure più sconcia di certe battutacce, insulti, improperi e volgarità che si sentono in TV ad ogni ora), ma il fatto che i media continuino a propinarci ogni giorno foto, notizie, finti scoop, e pettegolezzi da lavandaie su personaggi di cui non importa niente a nessuno; se non a quelli che sul gossip ci campano. Questo è il vero choc; obbligarci a leggere titoli e notizie inutili. L’esempio eclatante lo abbiamo anche qui, sotto gli occhi, ogni giorno. Anche oggi in Home ci sono due articoli (come se uno non bastasse) su Belen Rodriguez; nonostante da tempo i commenti dei lettori vi dicano che queste gossipate non interessano a nessuno. Lo scandalo è questo: far passare come informazione quella spazzatura maleodorante che chiamano gossip. Altro che qualche battuta. Sarei davvero curioso di leggere i commenti che continuate a censurare sulle notizie di gossip. Altro che “Il toro e la vacca”!

gluca72

Mer, 14/06/2017 - 17:08

Aresfin sei tu che dai dell'asino a un giocatore solo perchè gioca o ha giocato nella Juventus. La frustrazione è uno stato d'animo. Lo stesso che ho avurto io quando abbiamo perso l'ennesima finale.Però io non me la prendo con nessun'altro se non con la mia squadra.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 14/06/2017 - 17:23

Il vero choc è vedere ogni giorno in TV personaggi che sono lì da anni e nessuno ha ancora capito perché. Non faccio nomi perché l’elenco sarebbe molto lungo. Personaggi che non hanno alcun titolo o merito speciale, ma sono presenti, come opinionisti tuttologi, in tutti i salotti televisivi a discutere su tutto lo scibile umano. Sciacquette scambiate per show girl, convinte che stare in televisione a mostrare tette, culi, mutandine e farfalline inguinali sia un lavoro. Gente ignorante come capre (per dirla alla Sgarbi) che discutono di tutto; dalla politica, allo sport, dalle diete miracolose ai buchi neri, dai tumori alle previsioni meteo, dall’immigrazione africana alla sagra della porchetta. Una grande compagnia di giro di burini e lavandaie che occupa da anni la Tv, se la suona e se la canta, convinti davvero di essere dei personaggi importanti. Questo è lo choc; anzi un vero insulto all’intelligenza umana.

Happy1937

Mer, 14/06/2017 - 17:35

Verace e divertente.