L'ex moglie di Baglioni dopo la foto sexy: "Con quella foto non mi aspettavo questo putiferio"

Dopo lo scatto sexy postata su Instagram, l'ex moglie di Baglioni ha deciso di spiegare i motivi per cui si è esposta sui social. La foto ha fatto molto clamore, cosa che lei non si aspettava per nulla

Ha scatenato un clamore inaspettato la foto sexy di Paola Massari, ex moglie di Claudio Baglioni, postata per rispondere alle parole dei critici Pio e Amedeo, ospiti della seconda puntata del Festival di Sanremo."La ragazza con la maglietta fina ora tiene la panciera!", hanno ironizzato i due critici parlando de brano che non conosce un declino Questo piccolo grande amore. Subito la musa del testo si è sentita tirata in causa e ha risposto su Instagram postando una foto in cui viene messa in evidenza una forma fisica invidiabile e con l'hashtag #lapancerapuòattendere.

Paola Massari, 63 primavere, è stata l'ispiratrice di molte canzoni di Claudio Baglioni a cui è stata legata dal 1973 al 2008 e per tale ragione ha rilasciato un'intervista al Corriere del Veneto spiegando le ragioni per cui ha voluto dare una risposta alle parole dei comici. Di certo, la donna non si attendeva un clamore così grande, ma sta di foto che la sua foto sexy ha fatto il giro del web. "E' stata una risposta ironica di pancia alla mia pancia", ha esordito Paola.

"E' una cosa che è andata al di là delle mie aspettative. Tra l’altro, l’ho postata su Instagram, dove ho meno seguito rispetto a Facebook… Mi creda, non pensavo proprio che si scatenasse questo baillame", ha detto la Massari che poi ha chiarito che essere considerata la musa delle canzoni di Baglioni è abbastanza riduttivo rispetto a tutto ciò che hanno vissuto lei e il suo ex marito durante gli anni vissuti insieme, Tant'è che anche l'anno scorso, quando Claudio fu criticato, lei sempre sui social scese in campo per difendere le capacità del 'dirottatore' artistico del Festival di Sanremo.

Paola stessa ammette che Claudio è capace di difendersi da solo dalle critiche, ma l'anno scorso fu molto infastidita dal modo in cui era stato descritto Baglioni. Insomma, la Massari non è certo una donna che perde tempo. Lei ci mette la faccia, e non solo, per poter esprimere liberamente le sue idee.