Loredana Lecciso: "Basta attacchi alla mia persona". E sporge denuncia

"Mi sono recata presso la Procura della Repubblica di Brindisi per sporgere regolare denuncia contro gli autori di tale condotta che hanno agito sui vari account come ad esempio quello dal nome "Rominaspower""

Loredano Lecciso è stanca di ricevere attacchi sui social network e passa al contrattacco. "Da anni subisco attacchi pubblici attraverso vari social network (Facebook, Twitter), altamente lesivi della mia persona, nonostante ciò non ho mai voluto procedere per evitare il clamore di eventuali denunce da me sporte. Tuttavia, essendo adesso, i miei due figli minori (avuti dal mio compagno Albano Carrisi) giunti in età adolescenziale, e potendo subire conseguenze psicologiche leggendo varie offese gratuite, non sono più disposta a tollerare tali comportamenti. Per questo motivo, mi sono recata presso la Procura della Repubblica di Brindisi per sporgere regolare denuncia contro gli autori di tale condotta che hanno agito sui vari account come ad esempio quello dal nome "Rominaspower". Voglio precisare per evitare qualsiasi speculazione mediatica - diffido oltretutto chiunque a farlo - che sono convinta che i titolari dei profili in questione siano sicuramente estranei ai fatti e probabilmente inconsapevoli del contenuto altamente lesivo di tali commenti. Oltretutto sono certa che da genitori avrebbero agito nello stesso identico modo adottando anche loro , ahimè, questo accorgimento".