Lutto nel mondo del cinema. Morto Anton Yelchin

Yelchin è diventato famoso per aver interpretato il ruolo del tenente Pavel Cechov (il russo della Uss Enterprise) negli ultimi due film

Lutto nel cinema. L'attore di origine russa, Anton Yelchin, è morto in un'incidente d'auto nelle prima ore di stamane. Yelchin, 27 anni, era un attore con ottime prospettive di carriere. Iniziò a recitare all'età di nove anni ma è diventato famoso per aver interpretato il ruolo del tenente Pavel Cechov (il russo della Uss Enterprise) negli ultimi due film della saga Star Trek, "Star Trek," "Star Trek into Darkness" e apparirà ormai postumo anche nell'ultimo episodio che uscira il 22 luglio nelle sale americane.

Secondo le prime ricostruzioni, Yelchin è morto investito dalla sua stessa auto, che lo ha travolto e schiacciato contro una porta di sicurezza dopo essere scivolata nella discesa della ripida strada privata della sua casa. Lo ha riferito il Los Angeles Times. Un agente della polizia ha detto al quotidiano che a trovare il suo corpo sono stati alcuni amici, che sono andati a cercarlo dopo che non si è presentato a una prova. Selena Barros, investigatrice di Los Angeles, ha dichiarato che non ci sono circostanze sospette evidenti.