Madalina, la supervalletta: "Voglio accontentare tutti"

Come tante bellissime, non si vede così bella. Forse perché da piccola la chiamavano "Giraffa" e "Olivia". Ora è il sogno di italiani e rumeni

nostro inviato a Sanremo - Non ci crederete: da piccola la prendevano in giro perché era bruttina. Alta, alta, secca, secca. Le affibbiavano nomignoli come Giraffa e Olivia, di quelli che indispettiscono i bambini. E chissà che occhi sgranati avranno avuti i vecchi e perfidi compagnucci di scuola rumeni mentre Madalina Ghenea saliva le scale con quel vestito rosso mozzafiato accompagnata da un Carlo Conti che non sapeva più dove mettere le mani. Da Slatina, 80mila abitanti nel Sud della Romania, a Sanremo, l'incarnazione televisiva del sogno italiano per quella parte dell'Europa: una consacrazione per la modella arrivata in Italia a 15 anni, ancor più di quelle scene di nudo meraviglioso nel film Youth di Sorrentino... Insomma, Madalina, dopo tre giorni di follia festivaliera, cosa ha significato per lei questo Sanremo? «È stata l'esperienza più bella della mia vita. Ma anche la più difficile. Anche se il mio compito era solo quello di scendere e salire le scale, una supervalletta...». In qualche modo l'ha cambiata? «Mi ha rafforzato stare vicino a una forza della natura come Carlo Conti». Semplice, dolce, modesta, non riesce a fermarsi un minuto nelle frenetiche giornate sanremesi. Del resto deve provare molti abiti, il suo trucco e parrucco è un parto anche più lungo di quello di Virgina Raffaele, il suo camerino angusto strabocca di vestiti e addetti al mascara. La prima sera sul web l'hanno massacrata per quel vestito tigrato (stilista Alberta Ferretti), la seconda l'hanno presa per i fondelli per gli abiti fiabeschi in stile Frozen, la terza sera, beh, ha messo d'accordo tutti, donne e uomini, con scollature e spacchi sexy. E ieri si è addobbata con piume bianche. «Ho scelto queste mise - spiega flemmatica - per accontentare tutti, dai bambini con quell'abito ispirato a Tigerman (il cartoon) alle bimbe che sognano gli strascichi azzurri della principessa Elsa, agli spettatori più grandicelli..».Insomma una modella che non si nasconde dietro l'arte per giustificare il nudo perché sa che il suo corpo è un capolavoro e lo mostra con fierezza ma senza supponenza. «La bellezza è un regalo che mi ha dato la mia mamma. Ma come tutti a volte non mi vedo così bella, in questi giorni mi guardo allo specchio e non mi piaccio».

Se lo dice lei... Single, l'ultimo fidanzato è stato Shame Michael Fassbender, con cui la storia si è chiusa in maniera traumatica, sogna di avere dei bambini, e di adottarne anche uno. Ma per ora è una donna con la valigia sempre pronta. «Il prossimo viaggio sarà ad Haiti, dove collaboro con un'associazione che aiuta i bambini». E il prossimo impegno cinematografico le farà fare il salto in un ruolo da protagonista: una commedia romantica, Smitten, diretta da Barry Morrow, lo sceneggiatore di Rain Man, che sarà girata in estate in Alto Adige e in cui interpreterà una giovane montanara. «Un passo ulteriore per la mia carriera. Tutto grazie al film di Sorrentino che mi ha cambiato la vita. Ho voluto tantissimo quel ruolo ed è stato un sogno lavorare con così grandi attori (Michael Caine e Harvey Keitel)». In questi giorni a Sanremo ha incontrato Eros Ramazzotti che l'aveva voluta nel video di Il tempo tra di noi del 2007. «Allora ero una ragazzina nel corpo di una donna, Eros ha creduto in me, mi ha scelta tra tante modelle e da lì è iniziato tutto». Quando tornerà in Romania a trovare i genitori forse ci porterà in vacanza Gabriel Garko, il collega super valletto, del resto il web ha deciso: «Quello che parla rumeno è lui». Gli darebbe la cittadinanza rumena? «Non solo, anche il Nobel per l'ironia». Ma cosa le dicono i vecchi compagni di scuola quando torna a Slatina? «Mi chiamano ancora Olivia e Giraffa... Con affetto s'intende».

Commenti
Ritratto di ilmax

ilmax

Sab, 13/02/2016 - 10:58

parere mio...secca o no è di una bellezza disarmante!

Gianca59

Sab, 13/02/2016 - 11:52

Vuole accontentare tutti ? Meglio non lo dica tanto in giro...sicuramente è bravissima e saprebbe fare di tutto e di più, ma a me viene in mente solo una cosa.

idleproc

Sab, 13/02/2016 - 14:40

Anche a me piacciono le seccacce, non hanno bisogno neanche degli ipersostentatori per tener sù l'attrezzatura evitando stalli e caduta. Sono decisamente più eleganti. Comunque è una questione di gusti. E' una delle ragioni per le quali sono contrario al TTIP. In US mangiano la m. delle corporation globali. Buttano dentro m. ed esce m. tecnologicamente avanzata. Sono gonfi come maiali, non è quella bella sana ciccia che per chi ama la donna massiccia, attizza. Sono gonfie e non sono quelle che fanno vedere nei telefilm.

Malacappa

Sab, 13/02/2016 - 14:44

Benissimo ti mandero' il mio indirizzo,ti aspetto.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Sab, 13/02/2016 - 15:28

Madalina: "Voglio accontentare tutti"... tutti? Secondo me non ce la fa!

montenotte

Sab, 13/02/2016 - 15:43

Madalina e Belen se si mettono insieme fanno due nullità assolute. Non si può giocare con la bellezza per illudere i telespettatori se non accompagnata da bravura nella recitazione sono solo personaggi che potrebbero fare bene un'altro mestiere. Nicole Kindman, già ma siamo su un'altro pianeta: semplicemente stellare. Prendano esempio

linoalo1

Sab, 13/02/2016 - 17:05

Non è bello ciò che è bello,ma è bello ciò che piace!!!A me,questa Madalina non piace per niente!!!A proposito del Festival,questasera ci sarà la prova del nove sul gradimento!!!Il qusi 50 percento tanto decantato,sarà offuscato dalla Juve con vista a pagamento???

joecivitanova

Sab, 13/02/2016 - 17:55

...bè, tutti tutti proprio no, ma un buon numero mi sa che l'ha già raggiunto, e se continua così arriverà, a fine carriera, decisamente a cifre con quattro numeri..!!.. G.

CIGNOBIANCO03

Sab, 13/02/2016 - 18:56

Signora Del Rio:evito di commentare,per evitare di offendere, altri commentatori...ce ne sarebbe da scrivere, pur non essendo uno_una che segue questa manifestazione pittoresca.In fondo due più due fa quattro e credo di essermi spiegato-a. ringrazio della pubblicazione.

yulbrynner

Sab, 13/02/2016 - 18:59

carina come altre e nulla piu' se non fosse paraculata come tante magari pulirebbe i cessi dei centri commerciali