"Madonna? Una dinamo del sesso..."

Nel libro The good son: Jfk Jr and the mother he loved viene raccontata la vita, soprattutto sentimentale del rampollo Kennedy, tra cui la sua love story con Madonna

Negli Stati Uniti sta già facendo parlare di sé il libro The good son: Jfk Jr and the mother he loved, del giornalista Christopher Andersen che narra vita, morte e molti retroscena di John John Kennedy, figlio del presidente statunitense assassinato a Dallas e a sua volta morto in un incidente aereo del 1999. 

Kennedy Jr aveva fama di essere un seduttore impenitente, tanto da vantarsi di essere andato a letto con tutte le donne presenti sulle pagine di People. Tra le sue conquiste una delle più chiaccherate è stata sicuramente Madonna, conosciuta dopo un suo concerto al Madison Square Garden di New York nel 1985. 

"Una dinamo del sesso" come la definì John John. Iniziata nel 1988 la relazione andò avanti tra indiscrezioni e incontri clandestini. Se il matrimonio di Madonna con Sean Penn era già ufficialemente concluso, Kennedy era ufficialmente fidanzato con Christina Haag che non scoprì mai i tradimenti del compagno. 

Una delle poche persone ad essere a conoscenza della tresca era la madre di Kennedy, Jacqueline, che non ha mai nascosto la sua insofferenza nei confronti della pop star. Infatti non sopportava i crocefissi e gli oggetti religiosi che indossava, visti come una provocazione blasfema. Inoltre l'ex first lady non tollerava la copertina di Life, in cui Madonna posava truccata e vestita come Marilyn Monroe, più grande minaccia al suo matrimonio con JFK.