Madonna fischiata. I fan rivogliono i soldi A Parigi concerto troppo breve

Flop di Madonna all'Olympia di Parigi dove la cantante ultracinquantenne è stata fischiata e insultata. Al posto di grida di gioia e applausi questa volta il pubblico francese ha infatti riservato alla rockstar americana fischi e parolacce. «Stronza! Vogliamo essere rimborsati!» ha urlato una folla inferocita per aver pagato da un minimo di 90 euro fino ad oltre 200 euro per un biglietto conquistato in ore di code estenuanti davanti al tempio della musica parigino di Boulevard des Capucines, dove negli anni si sono esibiti Edith Piaf e Serge Gainsbourg. La tensione è montata proprio dopo che la cantante ha intonato la celebre canzone di Gainsbourg, Je t'aime moi non plus. Senza salutare o ringraziare Madonna ha quindi abbandonato la scena, dopo soli 48 minuti. Madonna ha avuto il tempo di dichiararsi una «rivoluzionaria» rendendo omaggio a un paese, come ha detto, «dove la gente di colore, la gente diversa, le minoranze, si sentono benvenute». Ma i 2700 fan presenti all'Olympia non l'hanno perdonata: «Un incubo - ha detto uno spettatore - in tutto 10 canzoni, nessun ringraziamento e nessun arrivederci: siamo arrivati da Montpellier e abbiamo pagato 180 euro, un vero schifo!».