Il maestro Lunceford

Grazie alla provvida iniziativa di una rivista specializzata italiana, sta ritornando il giusto interesse dei cultori del jazz per la grande orchestra di Stan Kenton, in attività dal 1941 fino alla scomparsa del leader nel 1979. Kenton si è ispirato alle orchestre americane in voga negli anni trenta, e per lui la principale è stata la big band di Jimmie Lunceford, considerata da molti storici al vertice di un' ideale classifica per vigore e precisione d'assieme, superati soltanto proprio dalla compagine di Kenton, e per l'eccellenza dei solisti. Nella vecchia Europa Lunceford è stato un po' dimenticato, ma con buona volontà questo suo fondamentale doppio cd si può reperire, e ora comunque soccorre il web.