Magalli e quel commento sul Giubileo che scatena la bufera sul web

Il conduttore non ha gradito la decisione di Papa Francesco, così su Facebook sbotta: "Ma io non posso organizzare il mio compleanno nella Cappella Sistina?"

Sta sollevando un certo polverone il Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco, che ha annunciato un Anno Santo dedicato alla Misericordia. Inizierà il prossimo 8 dicembre e si concluderà il 20 novembre del 2016. Tutti stanno dicendo la loro, ma un commento è diventato subito più virale di quello degli altri ed appartiene a Giancarlo Magalli.

Il conduttore ha scritto su Facebook: “Ma se il Papa può organizzare un Giubileo a sorpresa invitando tre milioni di persone nella mia città, perché io non posso organizzare la festa di compleanno di mia nipote nella Cappella Sistina?”. Lo status è stato condiviso più di 700 volte e spopola sul web.