Mahmood da Fiorello canta "Hola" di Mengoni

Mahmood, ospite del Rosario della Sera, canta un pezzo della canzone resa famosa da Mengoni, ma di cui lui è l'autore

Il nome di Mahmood è ormai uno dei più gettonati in ogni trasmissione radiofonica e televisiva.

Dopo l'intensa intervista rilasciata a Mara Venier nel corso di Domenica In, durante la quale è stato anche oggetto di una fantastica sorpresa da parte dei suoi cari amici, il vincitore della 69° edizione del Festival di Sanremo è stato ospite di Fiorello per Il Rosario della Sera su Radio Deejay. Naturalmente, la sua presenza è stata condita da numerosi sketch divertenti, come spesso accade quando si è ospiti del conduttore siciliano.

L'ospitata è stata utile anche per ripercorrere un pò le tappe della giovane carriera di Alessandro (il vero nome di Mahmood), e per dare il giusto risalto ad alcune iniziative, che non tutti sapevano fossero farina del suo sacco. Dopo aver ricordato che lui è stato uno degli autori di Nero Bali successo musicale estivo del trio formato da Elodie, Michele Bravi e Gue Pequeno, ci si è soffermati su un altro suo lavoro autorale, che in queste settimane è in testa alle hit parade italiane: Hola resa famosa da Marco Mengoni in collaborazione con Tom Walker.

Fiorello ha scherzato un po', paragonando Mahmood a Mogol, e poi ha voluto ascoltare la canzone cantata dal suo vero autore. E il risultato non è stato per nulla deludente.