Malore per Ian Paice. Membro dei Deep Purple

Ian Paice ha annunciato insieme alla sua band, i Deep Purple, di aver subito un inctus. Il gruppo ha anche specificato che verrano cancellati le date del tour in Svezia e Danimarca

Ian Paice è stato colpito da un malore. Il famoso e storico membro della band dei Deep Purple ha accusato un ictus che lo ha costretto al ricovero in ospedale.

Malore per Ian Paice

Un messaggio sulla pagina ufficiale dei Deep Purple, postato sul celebre social network Facebookm, svela che lo storico compenente del gruppo inglese Ian Paice è stato colpito da un ictus. A rivelare la sfortunata notizia è proprio il batterista, che racconta di essersi svegliato la mattina del 14 giugno con diverse difficoltà a muovere l'intero lato destro del corpo. Immediata la corsa in ospedale. Il referto dei medici parla chiaro: "mini ictus". Fortunatamente nessun danno serio.

"In questo momento sto solamente soffrendo di una leggera insensibilità al lato destro del viso e una sensazione di formicolio alla mano destra" ha precisato l'artista. La band, impegnata in un tour mondiale, è stata costretta ad annullare i concerti i in Svezia e Danimarca, programmati per questa settimana. Nessun pericolo per i fan italiani. Infatti, i concerti in Italia (il 12 luglio all'Arena del mare di Genova, il 13 all'Arena Campo Marte di Brescia e il 15 al Parco della Pace di Servigliano, in provincia di Fermo) non dovrebbero subire annullamenti o modifiche.