Mary Poppins tornerà al cinema. Sarà un musical

La Disney ha deciso di produrre un sequel del classico del '64. Alla regia ci sarà Rob Marshall. Alle musiche Richard Sherman, autore della vecchia colonna sonora

Mary Poppins tornerà sul grande schermo. A riportara al cinema ci penserà Rob Marshall, già regista di Chicago e Memorie di una geisha. L'idea non è quella di realizzare un remake, ma piuttosto una specie di sequel. L'idea, anticipata dal periodico Entertainment Weekly, sarebbe quella di realizzare un musical.

Sempre secondo le indiscrezioni la storia ripartirà da dove si è interrotto il classico del 1964. Il film con protagonista Julie Andrews venne realizzato adattando il primo romanzo di Pamela Lyndon Travers, ma l'autrice ha continuato a lavorare alle avventure della bambinaia scrivendo altri 8 libri. Il musical, di cui non si sa ancora la data di uscita, dovrebbe prendere ispirazione dai successivi romanzi. L'idea è quella di ambientarlo nella Londra della Grande depressione, 20 anni dopo il classico.

Mentre il cast non è ancora stato trovato, è chiara la squadra tecnica che lavorerà al film. Come detto Marshall andrà alla regia, David Magee (Finding Neverland e Vita di Pì) sarà lo sceneggiatore, mentre alle musiche lavoreranno Marc Shaiman e Scott Wittman. Per i fan del film, che non hanno preso benissimo la notizia, ritornerà anche l'87 Richard Sherman, autore della famosa canzone Supercalifragilistichespiralidosò.