Masterchef, l'ex vincitore: "È cambiato tutto"

La finalissima di Masterchef è alle porte. Ma poco prima dell'atto conclusivo del rality culinario, fanno discuetere le parole di un ex vincitore di Masterchef sul programma

La finalissima di Masterchef è alle porte. Ma poco prima dell'atto conclusivo del rality culinario, fanno discuetere le parole di un ex vincitore di Masterchef sul programma in un'intervista a LaStampa. Ferrero parla delle minacce ricevute dal vincitore-vincitrice annunciata e spiega: "Due anni fa, pur con le vivaci discussioni sorte tra i miei fan e quelli dell'altro finalista, mai si era giunti a questi livelli di astio, violenza livorosa, maleducazione.

Cosa è cambiato? Intanto la percezione della democraticità all'interno del Paese, la massa vuole esprimere il proprio parere almeno sui programmi televisivi. Poi il casting - ed eccoci all'accusa - ha voluto spingere eccessivamente sulla caratterizzazione dei personaggi, a scapito della genuinità della passione e della competenza in cucina. E il pubblico, educato da cinque anni di puntuali giudizi sui piatti, si è sentito tradito e ha delegittimato pure i giudici, un tempo intoccabili eroi del format".