Maurizio Crozza e la gaffe con Giovanni Toti da Floris

Crozza prova a chiamarlo, ma quando appare il riquadro del collegamento l'europarlamentare è nel pieno di una conversazione animata al telefono

"Gli unici rimasti fedeli a Silvio Berlusconi sono rimasti Brunetti e Toti" dice Maurizio Crozza in un passaggio della copertina a Di Martedì su La7. Giovanni Toti è ospite della trasmissione, Crozza prova a chiamarlo, ma quando appare il riquadro del collegamento l'europarlamentare è nel pieno di una conversazione animata al telefono. Così Crozza viene ignorato e la gag di fatto sfuma. Gelo in studio e grande imbarazzo per Crozza. Il comico genovese si è visto un po' perso, Toti non curante ha continuato a parlare al cellulare.

Del resto con l'attesa della sentenza del processo Ruby, non Crozza non ha saputo scegliere la serata adatta per fare il suo scherzo all'azzurro.

Commenti
Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 11/03/2015 - 10:31

Caro Crozza sei bravino non c'è che dire. Bravino sì e anche un po' vigliacco. Non trovi? I soggetti che fanno audience nella vita comune sono i magistrati e gli islamici. Non Brunetta o Toti che non se li fila nessuno. Non è vero? Ma tu, da buon vigliacco democratico, non osi alcun cimento su magistrati e islamici. Altro che satira..! Paura? Prudenza democratica? Fatti coraggio : islamici e magistrati. Facce ride.