Meglio i classici EW&F

Quel che resta degli Earth Wind & Fire torna per nuocere. Senza Maurice White non c'è aristocrazia, le idee latitano, manca il groove e il suono è tremendo. Si fa fatica. Per fortuna che a corredo di Now Then and Forever (2013) c'è un cd antologico. Turn Into Something Good, Running, Fantasy sono ossigeno. Questi erano gli EW&F, andate e tramandate! Domanda: c'era bisogno dell'equalizzata/spaesata incursione di Mario Biondi in After The Love Has Gone?