“Il mio successo a 68 anni”. Mara Venier si rivela fra social network e ricordi di una vita

In una lunga intervista, Mara Venier si rivela e racconta il suo rinnovato successo di Domenica In

Sta vivendo un periodo di rinnovato successo la celebre Mara Venier. Tornata su Rai Uno alla conduzione di Domenica In, la presentatrice si rivela in una lunga intervista che ha rilasciata al Corriere e afferma: " un certo punto molti credono che tu debba essere rottamata ma invece questa Domenica In, per me, è stata una rivincita".

Mara Venier infatti non si aspettava di essere presa in considerazione per tornare a condurre il salotto di Rai Uno, e soprattutto, non ha pensato (di nuovo) di essere all’altezza della situazione. Il momento di gloria è però arrivato, soprattutto sui social e, proprio su questo afferma: "La vera emozione è tornare in quello stesso camerino che ho occupato nel 1992. A chi ho pensato quando sono tornata su Rai uno? A Marco Liorni e, soprattutto, a Lamberto Sposini". E sui social rivela: "È stata Alessia Marcuzzi che mi ha spinto a intraprendere quest’avventura. Anche in questo caso non credevo di trovare tutto questo affetto". Sul ritorno poi in tv racconta: "Mio marito crede che io mi sarei rovinata la vita. Così è stato. Ma più che altro questa è stata una sfida personale. L’insuccesso sarebbe stata solo colpa mia. Fuori dalla tv ho una vita normale, poi è ovvio che davanti le telecamere ogni cosa è diversa". Mara Venier parla anche del suo passato: "Sono di una famiglia modesta, mio padre era ferroviere e mia madre una sarta". Il suo dolore più grande? "La perdita di mia madre". La sua gioia? "L’amore verso Nicola". Infine, su Sanremo afferma: "Ho fatto il Dopo Festival con Renato Zero, mi sono divertita molto. Condurre il Festival mi creerebbe tensione. Io sto bene sul divano".