Miriam Leone incanta Cannes e annuncia: "Sarò Oriana Fallaci"

L’attrice, in giuria al festival francese Canneseries, interpreterà la grande giornalista in un lavoro ispirato al suo primo libro, “I sette peccati di Hollywood”

Miriam Leone ha stregato l’edizione 2019 di Canneseries. L’attrice ha fatto parte della giuria del festival francese dedicato alle serie tv con Baran Bo Odar, Emma Mackey, Rob e Kathryn Winnick. Sul red carpet della kermesse, il suo stile non è passato inosservato. La 33enne siciliana, protagonista di numerose serie tv e film di successo, ha inoltre annunciato il suo prossimo lavoro: interpreterà Oriana Fallaci nel cortometraggio “A Cup of Coffee with Marilyn”.

Il film, diretto dalla regista Alessandra Gonnella, è ispirato a “I sette peccati di Hollywood”, il primo libro scritto dalla giornalista nel 1957. Leone sarà una giovane Fallaci, all’epoca giornalista dell’Europeo nel fiore della sua carriera. Il settimanale la mandò negli Stati Uniti per intervistare alcuni fra i divi più conosciuti di Hollywood. Il suo ultimo obiettivo era Marilyn Monroe, al picco della fama come Oriana.

Miriam Leone sarà Oriana Fallaci

“I sette peccati di Hollywood” raccontò proprio le esperienze della giornalista alle prese con il mondo degli attori, molto lontano dai suoi valori e dai suoi interessi. Nel corto “A Cup of Coffee with Marilyn”, la “caccia” alla Monroe vedrà la Fallaci confrontarsi con diverse persone, tra cui il regista Jean Negulesco (interpretato da Marco Gambino) e il drammaturgo Arthur Miller (Sam Hoare), sposato con Marilyn dal 1956 al 1961. Fu l’incontro con il famoso pubblicista Irving Hoffman ad aiutare in maniera decisiva Oriana e a farle avere un appuntamento con la diva.

“A Cup of Coffee with Marilyn”, prodotto da Diego Loreggian per RedString in collaborazione con NFTS e la MetFilm School di Londra, sarà presentato in anteprima mondiale a giugno a Firenze in occasione delle celebrazioni per il 90° anniversario dalla nascita di Oriana Fallaci, nata il 29 giugno 1929 e scomparsa nel 2006. La prima immagine di Miriam Leone nei panni della giornalista e scrittrice, postata dall’attrice stessa su Instagram, non poteva che essere con la Lettera 32 della Olivetti.