Moda mare: arriva il trend del costume hard

La moda mare cambia per l'estate, con costumi dalle note hard, striminziti o d'ispirazione brasiliana: ecco quali andranno per la maggiore

Le passerelle della Australian Fashion Week, conclusa di recente, rivelano le nuove tendenze in tema di moda mare per l'estate. Arriva infatti il trend dei costumi hard, ovvero creazioni striminzite che coprono a malapena le zone intime femminili, lanciando così davvero poco spazio all'immaginazione.

Dalle creazioni ispirate a Baywatch che hanno spopolato sulle spiagge di tutto il mondo durante lo scorso anno, a micro-stoffe particolarmente audaci, molte delle quali ispirate a Blade Runner. Altre proposte invece accessoriate con stivali molto alti, anche fino alla coscia, giacche in stile Matrix e top interamente trasparenti, come visto alla settimana sulle passerelle della moda australiana.

In particolare, la nuova collezione di costumi da bagno di I.AM.GIA rivela slip a vita altissima che coprono solo minimamente le intimità, quindi modelli di ispirazione bondage, copricostume da indossare a seno scoperto e bikini in stile brasiliano. E a proposito di Brasile: sulle passerelle hanno sfilato anche modelle con lato B abbondante, in perfetto stile Copacabana. Inoltre, torna ufficialmente il costume intero, che vede di tendenza modelli semplici ma sgambatissimi.

Largo alla fantasia dunque, perché pare che la moda mare di quest'anno soddisferà ogni esigenza e appagherà la vista: impossibile non rimanere ammaliati da costumi così elaborati.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mar, 22/05/2018 - 19:35

Giustissimo,così in spiaggia,le risorse non dovranno affaticarsi per ..arrivare al dunque!!

Viva Voltaire

Mer, 23/05/2018 - 19:02

Brutte come sono, queste le risorse le fanno scappare. Perchè non ne mettiamo una ogni cento metri di siaggia, magari così risolviamo il problema degli sbarchi...

lolafalana

Mer, 23/05/2018 - 22:10

Se volete vedere costumi veramente hard andate sul sito australiano appunto Wicked Weasel quelli sono sexy, non queste ridicole bardature...

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 24/05/2018 - 11:37

Che passerella di morti viventi: fintanto che ci saranno stilisti gay (che nulla capiscono di bellezza femminile) non vedremo mai una bella donna (con tutte le curve al proprio posto) sfilare ma solo cadaveri scheletrici, utili solo ad alimentare stereotipi di bellezza assurdi e pericolosi per la salute.