La modella nella bufera: "Pensa più ai selfie che al figlio"

Chontel Duncan posta una foto mentre tiene il figlio in una posizione errata. E il web la massacra

Già finita nella bufera perché giudicata troppo magra per essere incinta, sulla modella australiana Chontel Duncan sono piovute polemiche per una foto che lei stessa ha pubblicato su Instagram.

Si tretta di un selfie in cui l'ex finalista di Miss Universo tiene il piccolo Jeremiah di poche settimane (è nato lo scorso 25 marzo) in una posizione quantomeno strana, mentre con l'altra mano si scatta una foto allo specchio.

La posizione del piccolo è sembrata persino pericolosa ai più che l'hanno attaccata: "Impara a tenere in braccio tuo figlio invece di scattarti i selfie", "Povero collo e povero bimbo", sono i commenti più frequenti.

La modella ha risposto con una seconda foto in cui il bimbo ha la testa poggiata sulla mamma: "Jeremiah ha sollevato la testa solo per un secondo. Subito dopo ha poggiato la testa sul mio petto", ha scritto ancora la Duncan, invitando i detrattori a non seguirla invece di criticare.

Reposting this due to the number of dumb dumbs ripping on my first image... Sorry but I'm not going to be nice about what I think about your belittling attempts to educate me on the safety or better yet my intentions as a new mum. Anyways... It's easier to repost then to tag everyone considering the comments are over the thousand. As explained earlier Miah lifted his head up an for that second that he did so, I just happened to have caught it on camera, before he then laid his head back down on my chest. New borns can lift their own heads up its not me standing there with his head flicked back shooting away... So have faith people and if you honestly don't like my page just CLICK UNFOLLOW!!!!! As I've always said, any negative comments will be deleted and I will block you!

Una foto pubblicata da ChontelDuncan (@chontelduncan) in data: