Modella di Playboy colpita sul lato B da una mazza da golf. Arriva il risarcimento

Un vero e proprio incidente sul lavoro che dopo quasi 3 anni ha fruttato alla modella ben 500mila dollari

La modella di Playboy Elizabeth Dickson finalmente ha vinto la sua causa legale, dopo essere rimasta ferita per un incidente sul lavoro risalente al 2012,che ha coinvolto il suo lato B durante uno spettacolo in un campo da golf.

La Dickinson ha ricevuto un risarcimento di 500mila dollari dopo aver portato davanti a un giudice la Playboy Enterprises per aggressione e negligenza, per aver riportato una brutta ferita al gluteo quando, durante il Playboy’s Morning Show, l'attore Kevin Klein ha colpito la pallina da golf che si trovava posizionata tra i glutei della modella, finendo per colpirne uno.

Alla modella era stato chiesto di stendersi a pancia in giù sul campo da golf per un'apertura un po' particolare dei Playboy Golf Finals, un campionato da golf americano. Purtroppo però, l'altro ospite dell'evento, l'attore che doveva dare il colpo di inizio, ha preso male la mira finendo per ferire la modella.

Ecco il video dell'episodio