Moric contro Belen: "È una cagna in calore"

La showgirl di nuovo contro la Rodriguez: "Lo è stata anche con mio figlio Carlos"

“Cagna in calore, cagna in calore, cagna in calore… Belen è una vera cagna in calore anche quando è fuori dal letto!". Dopo averla definita "un trans", Nina Moric torna ad attacare Belen Rodriguez.

E lo fa dai microfoni di M2O nella trasmissione di Selvaggia Lucarelli: "Lei è una vera cagna, lo è stata anche con mio figlio Carlos", ha continuato, "È una donna falsa come le banconote fatte con il papiro, una che non parla manco l’italiano e che non capisco come possa lavorare in televisione…”.

Poi la Moric ha anche parlato del figlio Carlos, al momento affidato ai familiari di Corona a causa - a detta della show girl - di una lite con la madre: "Qulche mese fa mi ha picchiato a sangue senza ragione e mi ha mollato anche più di un destro", ha detto, "È una buona donna, ma è molto instabile ed io non volevo denunciarla. Ho quindi fatto chiamare da Carlos il 118 e da quel momento me lo hanno portato via. Io sono una buonissima mamma, sono saggia, dolce, giocherellona e soprattutto ironica. Una ironia che non tutti capiscono... Inoltre non mi interessa più lavorare per la televisione italiana_ ora vaglierò solo le proposte internazionali...".