Morta un'attrice di Django: era scomparsa da 12 giorni

Misty Upham trovata senza vita dalla polizia di Seattle sulle rive del White River 

La sua scomparsa, che durava ormai da oltre 12 giorni, non faceva pensare a nulla di buono. Ma nella notte, l'attrice americana Misty Upham è stata trovata senza vita dalla polizia di Seattle sulle rive del White River. 

L’attrice 32enne la cui famiglia discende dagli indiani d’America, è nota per i ruoli in "Frozen River" e "I segreti di Osage County", oltre che per una parte in "Django Unchained". Da tempo soffriva di disordine bipolare e depressione. Si era trasferita a Seattle per stare vicino al padre, in convalescenza dopo un infarto, ma dal 5 ottobre aveva fatto perdere le sue tracce. 

"Sono così dispiaciuta di sentire questa notizia, tutti i nostri pensieri sono per la sua famiglia e il suo bello spirito", ha detto Meryl Streep che aveva recitato con lei ne "I segreti di Osage County". Condoglianze sono arrivate anche da Melissa Leo, co-protagonista in "Frozen River": "Una simile perdita... così triste, così tanto triste".