La morte di Paul Walker ferma «Fast & Furious 7»Stop alla fortunata saga cinematografica

La Universal ha deciso di sospendere la produzione di Fast & Furious 7 in seguito alla morte del suo protagonista Paul Walker in un incidente stradale domenica scorsa a soli 40 anni. «In questi giorni siamo tutti impegnati a dare supporto alla famiglia di Paul e a quella allargata che comprende il cast di Fast & Furious e tutti gli addetti ai lavori», si legge in un comunicato stampa. Sentiamo la responsabilità di informare i fan sul futuro dei nostri film e forniremo qualsiasi informazione non appena l'avremo». Walker era seduto al posto del passeggero della Porsche GT che si è schiantata contro un palo a Santa Clarita in California prendendo immediatamente fuoco. Alla guida c'era l'amico Roger Rodas, morto anche lui. Ci sono anche foto e immagini che in qualche modo descrivono il luogo dell'impatto e documentano il fumo e le fiamme che hanno portato alla morte i due giovani uomini. Un evento che ha sconvolto i milioni di fan di Fast & Furious. E non si può non tornare con la mente allo schianto della Porsche 550 Spider di James Dean che uccise il mitico ribelle di Gioventù bruciata nel 1955.